Come riscaldare al microonde

Da : | 0 Commenti | On : 13 novembre 2017 | Categoria : Funzionamento del microonde

come riscaldare al microonde

Se vuoi sapere come riscaldare al microonde, ho scritto questi brevi e semplici appunti per principianti con le informazioni base per scaldare in modo corretto cibi già cotti con l’utilizzo del microonde.

Dopo aver visto come cuocere al microonde con questo articolo vedremo come usare il nostro amato forno per riscaldare.

Come riscaldare al microonde: i vantaggi

Utilizzare il microonde per scaldare cibi già cotti ha degli ottimi vantaggi che ora vi elencherò.

Scaldando al microonde l’alimento:

  • non si asciuga e non si attacca.
  • conserva integro il suo gusto, aspetto e colore come se fosse appena sfornato o cotto.
  • in pochi minuti o addirittura secondi si otterrà lo stesso sapore come se lo aveste appena cucinato.
  • organizzazione e guadagno di tempo prezioso se usato per riscaldare piatti preparati in precedenza e scaldati al momento del pasto.

I programmi per riscaldare

Per riscaldare principalmente userete la massima potenza, ad esclusione dei preparati delicati, come ad esempio alimenti che contengono uova e crema, in questo caso il mio consiglio è di impostarlo a circa il 50% della potenza.

Anche gli alimenti poco omogenei, come ad esempio lo spezzatino, richiedono un programma a circa la metà della potenza (70% e 50%).

Consigli pratici per riscaldare al microonde

E’ importante coprire il piatto, specialmente per gli alimenti a basso contenuto di umidità. di mescolare il preparato e di far ruotare il recipiente per assicurare una temperatura uniforme.

Non coprire invece i cibi ad alto contenuto di umidità o liquidi.

Ricordate di mescolare il preparato e far ruotare il recipiente per assicurare una temperatura uniforme.

Per non sbagliare o se avete dubbi partite sempre da un tempo minimo al quale potrete sempre aggiungere dei secondi o minuti in seguito, se l’alimento da riscaldare non avrà ottenuto la temperatura desiderata.

Più è freddo il cibo, e più tempo ha bisogno di essere scaldato. Se vogliamo riscaldare un alimento preso dal frigorifero, sarà necessario un tempo maggiore rispetto ad uno a temperatura ambiente.

Il microonde per il suo funzionamento usufruisce dell’acqua di cui è costituito l’alimento, quindi fate attenzione a non usare un tempo eccessivo per non seccare il vostro cibo.

Lasciate sempre riposare il vostro preparato prima di consumarlo.

 

Share This Post!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *